News del 17.03.2020

2020.03.17_#iorestoacasa : gli ultimi aggiornamenti delle FAQ del Governo sul DPCM 11 Marzo

17.03.2020

Elenchiamo alcune precisazioni del Governo pubblicate attraverso le FAQ sul proprio sito. 1. L'acquisto dei quotidiani e dei periodici è ritenuto una “necessità”, quindi anche gli spostamenti da e per le edicole, che li vendono. 2. L'attività motoria all'aperto è consentita, purché non in gruppo. Sono sempre vietati gli assembramenti. In caso di controlli, le autorità di possono comunque chiedere di dichiarare il perché dello spostamento; 3. La bicicletta è consentita per raggiungere la sede di lavoro, il luogo di residenza, nonché per raggiungere i negozi di prima necessità e per svolgere attività motoria, purché sia osservata una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro; 4. Le auto possono essere utilizzate da più passeggeri solo se si rispetta la distanza minima di un metro, ad esempio guidatore e passeggero su sedile posteriore; 5. Non è possibile andare in due in moto, non essendo possibile la distanza minima di un metro. Questi limiti non valgono se i mezzi sono utilizzati solo da persone conviventi; 6. I supermercati presenti nei centri commerciali possono aprire nelle giornate festive e prefestive limitatamente alle aree di vendita di prodotti farmaceutici, parafarmaceutici e di generi alimentari; 7. Relativamente ai mercati, sia all’aperto sia coperti, in essi può essere svolta soltanto l’attività di vendita di generi alimentari, fermo restando l'obbligo di garantire la distanza interpersonale di un metro, anche attraverso la modulazione dell’orario di apertura; 8. Le attività di riparazione e manutenzione autoveicoli e motocicli (officine meccaniche, carrozzerie, riparazione e sostituzione pneumatici) possono continuare a svolgere la loro attività in quanto considerate essenziali alle esigenze della collettività. Allo stesso modo sono autorizzate le attività connesse a consentire lo svolgimento delle attività di manutenzione e riparazione quali la vendita, all’ingrosso e al dettaglio, di parti e accessori di ricambio. Tuttavia l’attività dev'essere svolta con le seguenti precauzioni: a. limitare il contatto con i clienti e adottare le necessarie precauzioni sanitarie (distanza interpersonale di un metro, guanti e mascherine sanitarie di protezione); b. favorire, ove possibile, l’attività di vendita per corrispondenza e via internet di parti e accessori di ricambio. http://www.governo.it/it/articolo/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/14278

Studio di Consulenza DIEMME S.a.s.
di De Monte Luigi & C.


Via Roma, 20
33075 Cordovado (PN)
Vedi Google Maps


tel 0434 684113 - 0434 68317
fax 0434 689836
info@diemmesas.com